ASTROTCF
programma di gestione e controllo del fuocheggiatore elettrico Optec TCF-S

AstroTCF è un semplice programma scritto in VisualBasic attraverso il quale è possibile controllare da PC il fuocheggiatore motorizzato Optec TCF-S.

IMPOSTAZIONI

La prima cosa da fare quando si avvia il AstroTCF per la prima volta è impostare nelle preferenze del programma la porta seriale a cui è connesso il fuocheggiatore. Dal menù File selezionate Impostazioni... per fare apparire la finestra seguente:

Utilizzate la lista a tendina Porta seriale per scegliere la porta corretta. In questa stessa finestra potete anche definire il valore dello spostamento Minimo, Medio e Massimo. Una volta effettuate le scelte fate un click su OK per confermarle.

USO DI ASTROTCF

La finestra principale di AstroTCF si presenta così:

Una volta connesso ed acceso il TCF-S (che per funzionare con AstroTCF deve avere le levette posizionate su PC/MANUAL e RUN) potete fare un tentativo di connessione scegliendo dal menù Controllo la voce Connessione. Se il TCF-S non è pronto a ricevere i dati di AstroTCF apparirà dopo alcuni secondi un messaggio di errore. Questo errore è normale se il TCF-S non si è ancora attivato (possono occorrere fino a due minuti dall'accensione perché questo avvenga). Se ricevete il messaggio di errore riprovate a scegliere Connessione.

Se dopo due minuti dall'accensione del TCF-S la connessione continua a non essere possibile è probabile che vi sia un problema di connessione. Controllate di aver selezionato la porta seriale corretta e che i cavi siano ben inseriti.

Se la connessione avviene la finestra di AstroTCF assumerà un aspetto simile a questo:

Nella casella Posizione vedrete un numero che indica la posizione attuale del fuocheggiatore. Il valore minimo (0001) indica che il fuocheggiatore è completamente rientrato, mentre il valore massimo (6999) che è completamente esteso. Nella casella Temperatura potrete leggere la temperatura attuale del tubo del telescopio misurata dalla sonda del TCF-S.

All'avvio della connessione il TCF-S si trova in modalità MANUAL e può essere manovrato attraverso i sei pulsanti in basso:

<<<
Sposta il fuocheggiatore verso l'interno del numero di passi stabilito come Massimo.
<<
Sposta il fuocheggiatore verso l'interno del numero di passi stabilito come Medio.
<
Sposta il fuocheggiatore verso l'interno del numero di passi stabilito come Minimo.
>
Sposta il fuocheggiatore verso l'esterno del numero di passi stabilito come Minimo.
>>
Sposta il fuocheggiatore verso l'esterno del numero di passi stabilito come Medio.
>>>
Sposta il fuocheggiatore verso l'esterno del numero di passi stabilito come Massimo.

Attraverso la scelta della voce Posizione centrale nel menù Controllo è possibile portare il fuocheggiatore al centro della corsa (3500). Se invece si sceglie Posizione... sarà possibile portare il fuocheggiatore ad una posizione indicata (compresa sempre tra 1 e 6999).

Durante lo spostamento del fuocheggiatore nella barra del titolo appare GOTO al posto di MANUAL e non è possibile inviare altri comandi.

COMPENSAZIONE DELLE VARIAZIONI DI TEMPERATURA

Una delle caratteristiche più interessanti del fuocheggiatore Optec TCF-S è la possibilità di compensare le variazioni della lunghezza del telescopio (e quindi della distanza del piano focale) al variare della temperatura. AstroTCF consente sia di calcolare il coefficiente di temperatura che di inviarlo al TCF-S e quindi di utilizzarlo.

Per calcolare il coefficiente di temperatura del telescopio bisognerà mettere a fuoco un oggetto celeste poi scegliere dal menù Controllo la voce Calcolo del coefficiente quindi Primo valore. I valori della posizione del fuocheggiatore e della temperatura attuali verranno memorizzati in AstroTCF. Se nel corso della notte la temperatura dovesse cambiare (di solito scende...) di alcuni gradi sarà necessario modificare la posizione del fuocheggiatore per ottenere di nuovo una messa a fuoco corretta. Una volta messo a fuoco, dal menù Controllo scegliere Calcolo del coefficiente quindi Secondo valore: i valori di posizione e temperatura attuali saranno confrontati con quelli memorizzati in precedenza e ne verrà ricavato il coefficiente di temperatura che potrà essere inviato al TCF-S nella Memoria A.

Una volta inviato il coefficiente di temperatura è possibile passare alla modalità AUTO A per utilizzarlo. Per farlo scegliete dal menù Controllo la voce Modo Auto A e la finestra di AstroTCF assumerà un aspetto simile a questo:

In questa modalità il TCF-S misura la temperatura del telescopio ogni secondo e corregge la posizione del fuocheggiatore per mantenere la messa a fuoco anche al variare della temperatura, in accordo al coefficiente memorizzato nella Memoria A. Per interrompere la modalità AUTO A bisognerà fare un click sul pulsante STOP.

In modo del tutto analogo è possibile utilizzare la modalità AUTO B. L'unica differenza è che in questo caso verrà utilizzato il coefficiente memorizzato nella Memoria B del TCF-S. Il fatto di disporre di due memorie è utile se si dispone di diverse configurazioni ottiche (per esempio se si usa un riduttore di focale il coefficiente è diverso che non al fuoco diretto).

Se si desidera impostare manualmente i coefficienti della Memoria A e della Memoria B scegliere dal menù Controllo la voce Coefficienti di temperatura... per fare apparire una finestra come questa:

Qui potrete digitare i valori desiderati ed inviarli al TCF-S facendo un click sul rispettivo pulsante Modifica. Per chiudere la finestra e tornare alla finestra principale di AstroTCF dovrete fare un click sul pulsante Chiudi.

FINE DELLA CONNESSIONE

Per interrompere la comunicazione con il TCF-S selezionate nuovamente dal menù Controllo la voce Connessione.

Se state utilizzando il TCF-S da una postazione remota potreste desiderare metterlo in modalità SLEEP. Per farlo dal menù Controllo selezionate la voce Sospensione. Quando il TCF-S è in modalità SLEEP il motore viene disattivato ed il display viene spento per ridurre al minimo il consumo di energia elettrica. Per risvegliare il TCF-S dalla modalità SLEEP è sufficiente scegliere Connessione dal menù Controllo di AstroTCF.

DOWNLOAD

Potete scaricare gratuitamente la versione 1.0.0 di AstroTCF facendo un click sull'icona qui sotto.


astrotcf100.zip
1.46 MByte

IMPORTANTE: Se avete già installato sul vostro computer una versione precedente dovrete disinstallarla prima di installare la nuova versione.